Luna dei Fiori 7 Maggio 2020

     Siamo arrivati alla Luna piena di Maggio, chi avrebbe mai pensato di ritrovarci ancora in una situazione come quella che stiamo vivendo? Tutto questo tempo in isolamento, tutto questo tempo nel disagio di situazioni mai sperimentate prima, il lavoro o la scuola da casa, la mancanza di lavoro, la paura di ammalarsi, la paura di morire, la mancanza di libertà, di soldi, per alcuni anche dei beni primari!                                     

Il non poterci frequentare, abbracciare, ma soprattutto, per chi ha subito perdite, non poter accompagnare i nostri cari nel momento della morte! Questi mesi, così difficili, così inaspettati, così insoliti, per alcuni tragici, paurosi e pieni di ansia, per altri bellissimi, carichi di cambiamenti, di idee nuove, di tempo! Tempo per fare tutte le cose lasciate indietro negli anni, tempo per fare le piccole cose personali senza sentirci in colpa per sottrarre del tempo alla famiglia o al lavoro! Ma per tutti, tempo per rivedere le priorità, per capire quello che veramente è importante per noi stessi e per l’umanità!

Ora, stiamo andando verso una quasi totale apertura delle attività, dei luoghi di aggregazione, dei luoghi di culto, di tutte quelle situazioni dove ci ritroveremo nell’incontro con l’altro..chiaramente tutto sarà complicato dalle mascherine, obbligatorie, dalla distanza sociale, obbligatoria, dal non potersi toccare e abbracciare. Però le nostre energie entreranno comunque in contatto con gli altri, loro non hanno bisogno delle braccia e delle mani per accarezzare, abbracciare e cullare l’altro! Quindi, teniamo presente che la nostra energia è oltre il confine del nostro corpo fisico, quando andremo in posti “affollati”, dopo tanto isolamento siamo sicuramente più delicati, più sensibili alle energie altrui.

Questa luna ci aiuta, perché è una luna carica di energia, è la luna del fare! E possiamo veramente fare cose incredibili anche in questo momento, lo abbiamo dimostrato, ognuno a modo suo! Lei ci porta a scoprire chi veramente siamo, cosa veramente vogliamo ottenere in questa meravigliosa, unica, vita!

È una luna che insegna a guardare le nostre parti in ombra e a integrarle dentro di noi, senza paura, lasciando affiorare tutte le emozioni che abbiamo represso, aiutandoci a elaborarle.

Come abbiamo già detto lo scorso anno, poniamo l’attenzione anche al tipo di emozioni che si mostrano e cerchiamo di essere pronti ad accoglierle per sciogliere i disagi, le paure e le difficoltà. Impariamo ad accettare le mancanze, le imperfezioni e ad amarci per come siamo, cercando di migliorare sempre come esseri umani, ma anche di buttare alle ortiche la rigidità di pensiero, il vittimismo e tutte le sbarre che abbiamo eretto per costruirci la gabbia che doveva salvarci dal dolore! Non è servita! Adesso lo sappiamo!

Proviamo a indossare un bellissimo abito fatto di coraggio e affrontiamo le nostre insicurezze, le nostre paure e le nostre crisi! Abbiamo visto, in questi mesi, cosa è veramente importante nella nostra vita per essere sereni e soddisfatti, ci siamo accorti che quello che ci serve veramente non è irrealizzabile! Poniamoci sulla strada per raggiungere, camminando sicuri, i nostri sogni, i nostri obiettivi e la nostra evoluzione. Per arrivare energici e non sfiniti, alle tappe della nostra vita, facciamoci le domande giuste, che cosa provo? Come mi sento? Cosa mi arriva da questo luogo, questa situazione, questa persona? Se impariamo a rispettare le risposte e ad agire di conseguenza, vedremmo la nostra vita farsi improvvisamente più semplice, meno stressante, più serena e sicuramente più sana.

Come abbiamo già detto alla luna di aprile, concentrazione e fiducia in noi stessi e nella vita, sono elementi indispensabili per cavalcare l’onda e per realizzare i nostri obiettivi.

Siamo finalmente arrivati a una luna potente, dove possiamo agire, possiamo muoverci indisturbati e possiamo attingere ad una forte energia! Dopo aver ponderato, fatto progetti, incanalato pensieri, è arrivato il momento di passare all’azione! Via libera a tutti i cambiamenti che servono a migliorare la nostra vita. È la luna della morte e della rinascita, quindi abbandoniamo la paura e accogliamo con gioia e fiducia i cambiamenti che ci porta!

Il plenilunio di maggio è anche un momento molto particolare per scoprire, conoscere e liberare la nostra parte più intima e Sacra. Prendiamoci cura della nostra unicità, ascoltiamo le nostre percezioni, alimentiamo il nostro sentire. Soprattutto respiriamo, diamoci tempo, prendiamoci spazio e andiamo energici ma senza fretta. Abbiamo imparato l’arte della pazienza e siamo ritornati a ritmi più naturali! Abbiamo sperimentato cose nuove, nuovi percorsi, nuovi ambienti in cui muoversi, non disperdiamo tutto per rincorrere “lo stato di prima del virus”, niente sarà più come prima..e dal nostro punto di vista.. meno male! Ce lo auguriamo!

 La Luna punto per punto

-Questa è la Luna dei Fiori: cominciano a fiorire una serie di piante che ci serviranno tutto l’anno, vi consigliamo di iniziare a raccogliere, ad esempio, fiori di calendula e tarassaco, la malva o la camomilla, l’elenco è lunghissimo. Raccogliamo in giornate di sole e quando i fiori sono asciutti, poi depositiamoli su fogli di carta e lasciamoli a seccare per una ventina di giorni, all’ombra. Conservarli in sacchetti di carta. Ci serviranno per fare ottime tisane. La calendula per i problemi della pelle e tutti i problemi femminili, il tarassaco per depurare l’organismo e drenare il fegato, la malva decongestionante e la camomilla calmante.

-Cerchiamo di trovare del tempo per passeggiare nella natura, visto che questo ci è consentito. In questo momento è un toccasana per la nostra mente e il nostro corpo. Proviamo a sperimentare anche l’energia degli alberi. Senza sentirci deficienti, abbracciamo un albero facendo aderire molto bene la nostra pancia al tronco dell’albero che abbiamo scelto, appoggiamo delicatamente la fronte alla corteccia, circondiamo il tronco con le braccia, facciamo alcuni lunghi respiri a occhi chiusi. Proviamo a percepire l’albero, lo scorrere della linfa, il profumo, i suoni e cerchiamo di sentirli dentro di noi. Ascoltiamo la nostra pancia, il nostro respiro e se riusciamo l’energia che scorre. Se riuscissimo anche, a toglierci le scarpe e a far aderire la pianta dei piedi al terreno, avremmo raggiunto un enorme risultato!

-Dedichiamo 20 minuti al giorno per camminare a passo veloce senza correre. Ci serve per mantenere tonicità fisica. Cerchiamo di approfittare della verdura e frutta di stagione per mangiare cibi sani e beviamo molta acqua. Diminuiamo il consumo di carne, di latticini e di zuccheri, se sostituiamo qualche pasto con un frullato o un centrifugato di frutta e verdura, aiutiamo il nostro corpo a disintossicarsi.

-Gli effetti collaterali di questa luna, che si sommano alle problematiche del momento, sono: sentirsi con i nervi a fior di pelle, quindi un po’ meno tolleranti e decisamente più nervosi, pronti a saltare per aria. In questo momento ci possono essere difficoltà nella sfera del sonno, far fatica ad addormentarsi, risvegli nel mezzo della notte, incubi o sonno agitato e non riposante. La mente può riempirsi improvvisamente di pensieri poco piacevoli, che ci mettono molto tempo a placarsi. Consigliamo grandi respiri e pratiche di rilassamento.

-Come per la luna di aprile, questa luna e anche quella di giugno,  possono aiutarci a trovare il coraggio, lo spazio, l’occasione, l’urgenza e la dinamica per farci le domande giuste, che ci porteranno a trovare le risposte, che daranno la soluzione, per risolvere le situazioni che ci tengono fermi! Facendoci incontrare persone, libri, corsi, frasi, questa luna utilizzerà qualsiasi mezzo per farci evolvere! Prestiamo molta attenzione a quello che accade intorno a noi e approfondiamo le intuizioni che ci arrivano, potrebbero aprire scenari inimmaginabili! Seguiamo con fiducia l’onda di questa luna, che ci porterà nuovi percorsi. La differenza sostanziale con la luna di aprile è quella di istillare dentro di noi la scintilla della Speranza, quindi guardiamo quello che accade. Cerchiamo di non farci grossi pensieri se le cose non vanno come vorremmo, impariamo a navigare a vista, senza crearci grandi aspettative, sapendo che tutto quello che accade fa parte di un disegno più grande e che a volte viverlo è difficile, doloroso e apparentemente privo di senso, ma sapendo che tutto è come deve essere!

Please follow and like us:
error

Un commento su “Luna dei Fiori 7 Maggio 2020”

Lascia un commento