Luna della Rinascita

Chiamata anche: Luna del Vento, del Corvo, della spiritualità o delle sementi.

Vi voglio parlare di quello che rappresenta l’eclissi in natura. Le eclissi, di sole o di luna, sono eventi astronomici che implicano l’oscuramento parziale o totale di un corpo celeste a causa dell’allineamento di tre o più pianeti che si trovano disposti sullo stesso piano, non sono gli eventi spaventosi che portano disgrazie e calamità. Nell’uomo le eclissi hanno sempre procurato una grande inquietudine, che nei più apprensivi può arrivare a uno stadio di paura, ma queste emozioni sono generate dall’ignoranza e dalla superstizione, non da concreti effetti negativi sugli esseri viventi, quindi stiamo sereni, non accadrà nulla di catastrofico!

Detto questo, cerchiamo di conoscere questa magnifica Luna della Rinascita. È una luna con un’energia molto forte, se aggiungiamo anche il cambio stagionale, potremmo trovarci in una situazione tutt’altro che rosea. Tutto questo vortice energetico può causare un po’ di nervosismo, umore altalenante, risvegli notturni o pessima qualità del sonno, fame nervosa, problemi di concentrazione e di memoria, stanchezza infinita e malinconia…ma, nessuna paura! Respiriamo e cerchiamo di rimanere nel presente, perché questa è soprattutto una Luna di Guarigione, quindi chiediamo aiuto se siamo in difficoltà.

Quello che stiamo vivendo è un momento storico decisamente impegnativo, ma cerchiamo di essere coraggiosi, di osare, di lasciarci alle spalle le paure e le insicurezze, questa luna, chiede di affrontare la vita con più leggerezza, con più gioia e meno preoccupazione.

Siamo in una vita frenetica, con il tempo che corre inesorabile, in un mondo esterno che crea continui stimoli e un sacco di bisogni, se non siamo presenti e con una buona dose di discernimento, senza nemmeno rendercene conto, veniamo catturati e inglobati in questa follia dilagante e ci ritroviamo a lottare per possedere! Bisogna fare un passo indietro, comprendere cosa effettivamente è necessario per avere una vita dignitosa e appagante, imparare a farci le domande giuste, ho veramente bisogno di questo oggetto, questa nuova automobile ecc…

Tutti ce ne andremo da questa vita portando solo noi stessi, nessuna casa, divano o telefonino, né soldi e nemmeno vestiti o scarpe che erano proprio il nostro desiderio… non potremo portare nulla di quello per cui abbiamo sudato, per cui ci siamo preoccupati, per cui abbiamo buttato giornate, sacrificato famiglie, perso amori, amici, figli per strada perché non avevamo tempo… Rimarrà di noi solo quello che abbiamo seminato, quello che abbiamo donato, l’amore che abbiamo sparso nel mondo, la scelta è sempre nostra, essere ricordati con infinito affetto oppure no!

Questa luna invita a fare una riflessione molto seria sulla nostra vita, in qualunque punto della vita noi siamo, permette di intravedere una luce meravigliosa dentro di noi, che tutti abbiamo! Una luce che parla di buoni sentimenti, d’amore per noi stessi e per gli altri, di comprensione, di pace interiore… All’inizio è difficile vedere e soprattutto seguire la nostra lucina, ma con un po’ di pratica e di fiducia si può fare! Seguire la nostra luce porterà a immense trasformazioni nel quotidiano.

Lo scorso anno, vi scrivevo questa riflessione che oggi è ancora più importante! Se ragionassimo e ci soffermassimo a guardare in modo distaccato la nostra vita, ci accorgeremmo che abbiamo migliaia di motivi per essere soddisfatti e felici e pochissimi per essere in ansia e preoccupati! Solo che la nostra mente sta molto comoda dentro le cose che non funzionano e dà per scontato il buono che c’è nella nostra esistenza! Mi sembra che sia doveroso, verso noi stessi, cercare di ribaltare la situazione.

Esiste un piccolo esercizio che consiglio a tutti noi: appena apriamo gli occhi la mattina, ringraziarci o essere grati per due cose belle che sono nella nostra vita, es. mi ringrazio per aver superato l’esame o quella prova, ringrazio per questo bellissimo sole, per avere cibo a sufficienza, per il gatto o il cane che mi sono vicini, per essere in salute…ecc. La sera prima di dormire, pensiamo e ringraziamo per due cose successe nella giornata, ringrazio per l’automobile che mi ha portato a destinazione, per il sorriso di una signora al bar, il benzinaio per la risata che mi ha fatto fare grazie alla sua battuta, l’amico che mi ha accolto…ecc.  

Ci renderemo conto in pochi giorni, che sono veramente migliaia i motivi per essere grati a questa vita e che, con un piccolo sforzo,  possiamo imparare a vivere con più leggerezza e serenità, nonostante le preoccupazioni, i dolori, la sofferenza, la paura e i disagi che non scompariranno dalle nostre vite, ma avranno meno peso, non saranno più al centro del nostro universo e avremo dentro di noi, più forza e alleati per affrontarli!

La Luna punto per punto

-Prendersi cura del nostro corpo è lo scopo primario di questo momento! Non rimandiamo! Primo passo, disintossicarci, utilizziamo tutti i mezzi per farlo, per un mese togliamo dolci e grassi dalla nostra dieta, all’inizio di questa disintossicazione, se riusciamo, per almeno 7 gg asteniamoci dal mangiare carne. Beviamo almeno due litri d’acqua al giorno, lontano dai pasti. Per 21 giorni aiutiamoci con le pietre che servono allo scopo, shungite, giada e quarzo ialino, lasciamole nella bottiglia e tutta l’acqua che beviamo durante il giorno deve essere questa! 

-Cerchiamo di rimanere in natura il più possibile, è un modo per rigenerarsi, ma anche per prenderci uno spazio tutto per noi e respirare!

-Sicuramente a molti di noi verrà o è già venuto, il desiderio di cambiare aspetti della nostra vita, anche cambi rivoluzionari! Credo che sia innegabile quello che sta avvenendo a livello planetario, un cambio vibrazionale incredibile! Cerchiamo di essere costantemente con i piedi ben saldi a terra, ma se sentiamo una forte spinta al portare cambiamenti anche radicali, nella nostra vita, assecondiamoli!

Non lasciamoci bloccare dalla paura, questo meraviglioso momento storico va vissuto con tutto l’amore che possiamo generare e con tutti i sensi ben accesi, senza paura! Affrontiamo la vita come una meravigliosa opportunità per sperimentare nella materia e smettiamo di lamentarci per qualsiasi cosa!

-Esistono tre pietre che possono aiutarci in questo mese la Rodonite, il Quarzo Rosa e la Liberite. Ascoltando le domande più frequenti che vengono poste allo stand o sui social, abbiamo scelto queste pietre perché ognuna di loro lavora sui temi di questa luna e permetteranno di essere più consapevoli, ma soprattutto doneranno la loro energia per aiutarci a uscire dalle difficoltà di questo momento.

La Rodonite, pietra del perdono per poter fare i cambiamenti necessari alla nostra serenità e aiuta a prendere le giuste decisioni. Molto utile per incoraggiare l’amore in tutte le sue forme, aiuta a comprendere meglio noi stessi e gli altri. Favorisce equilibrio e concentrazione.

Il Quarzo Rosa, è la pietra dell’amore in tutte le sue sfumature, insegna ad amarci e ad aprirci all’amore senza paura. Aiuta a rilasciare le tensioni, paura, gelosia, senso di colpa. Riduce lo stress. Tenuto in camera da letto aiuta in tutte le difficoltà del sonno. Attenua gli sbilanciamenti emozionali e porta armonia e serenità nel luogo dove viene tenuto.

La Liberite, dona coraggio, equilibrio e innesca la fiducia in sé stessi e nell’universo. È una grande alleata per non avere paura del futuro, non temere i cambiamenti, ma, anzi andare con speranza e ottimismo incontro alla vita. Aiuta a essere ottimisti, a vedere il lato positivo e solare nelle persone e nelle situazioni.  È un bellissimo ponte tra il basso e l’alto, tra il dentro e il fuori e aiuta a innalzare la nostra energia.

Consiglio di fare un piccolo raccoglimento di un quarto d’ora tenendo la pietra che abbiamo scelto, in mano o appoggiata sul cuore. tutte e tre si possono tenere sul comodino, la notte.

-Tutti noi insieme siamo la Tribù della Luna! Abbiamo fortemente voluto questa tribù, che molti di voi seguono da anni, ma tanti sono appena entrati a farne parte, vogliamo ricordare a tutti che lo scopo principale è quello di essere d’aiuto gli uni agli altri. Siamo tutti facili prede della nostra mente, ma l’esperienza, l’esempio e le prove degli altri possono essere un grande modello a cui ispirarsi o un tesoro a cui attingere, quindi impariamo a chiedere aiuto quando siamo in difficoltà.

Non siamo più soli, siamo una Tribù!

Please follow and like us:
error
fb-share-icon

Lascia un commento